Le Confessioni di un Vignaiolo

Quando inizio una consulenza presso un cliente nuovo, spesso appare evidente la necessità di microssigenare vini ridotti e “chiusi”, perché possano esprimere al meglio il loro potenziale aromatico varietale.

Così consiglio di investire nell’acquisto di un microssigenatore, per poi fargli toccare con mano e naso i benefici che possono ottenere.

Mi sento rispondere:

  • «ho sempre fatto senza»
  • «costa troppo»
  • «ci sono prima altri investimenti più importanti»

E così il tempo passa, si investe tempo e risorse a gestire vini troppo ridotti, con le ali tarpate.

Poi capita la partita di vino con un problema evidente o l’annata difficile o un arresto fermentativo che ha prodotto un danno  economico importante. Così, la mazzata appena subita, induce un momento di ripensamento, le convinzioni granitiche traballano si guardano intorno, alla ricerca di un rimedio magico…

Gli torna in mente: «forse la microssigenazione…»

E si lasciano andare alla tentazione di provarla.

Ahime’ magie non ne fa, ma scoprono le potenzialità celate nei loro vini, che oltretutto saltano fuori con poca fatica e con un piccolo investimento.

I risultati dal mercato del nuovo e migliore vino non tardano ad arrivare e così la microssigenazione diventa una prassi consolidata di cantina, irrinunciabile, come fosse sempre stato così.

Poi durante una degustazione insieme, quando ci confrontiamo sui buoni risultati raggiunti, puntualmente arriva «.. l’avessi saputo prima!»

Ed ogni tanto mi scappa «con tutte le volte che te l’ho detto senza essere ascoltato!»

Clicca qui per saperne di più sui benefici che puoi ottenere con un sistema di dosaggio dell’ossigeno!

Contattaci per scoprire come migliorare la qualità del tuo vino con Ossigena!

Chiamaci al +39 0142 409 249 oppure inserisci i tuoi dati qui sotto:

Sanvittore S.r.l. © 2021 – Tel. +39 0142 409 249 – Fax +39 0142 272 032 – Privacy PolicyCookie Policy
C.F e P.IVA 01636730051 – Strada di Cioccaro 4 – 14030 Cioccaro di Penango (AT) Italia